Lo Straordinario

Scritto da Fiorella Pesino.

Nell’arco di un’intera esistenza si fa ricorso alle parole non poche volte: che sia per difetto, per emozione, per accusa o per difesa, per gratitudine, stupore o per affetto.

Verbis et Virum

Scritto da Federica Lombardozzi Mattei.

«Il linguaggio fa sì che l’intelligenza e le passioni degli esseri umani acquisiscano quel loro carattere peculiare di intelletto e sentimento».

Il Disagio Digitale

Scritto da Silvia Sbaffoni.

«La tecnologia avvicina le persone lontane ma allontana quelle vicine». L’abbiamo sentita tutti questa frase, però pochi l’hanno ascoltata davvero.