Elogio della Follia

Scritto da Nicoletta Prestifilippo.

Vi è una concezione di normalità che appiattisce ogni slancio, e che si usa spesso senza criterio né misura: al pari di una rassicurazione ansiosa e costante, cova il potere soporifero della rassegnazione.